Vincenzo Di Michele

 

Vincenzo Di Michele , detto Enzo, Scrittore, Giornalista Pubblicista, è nato e vive a Roma. Coniugato con Carla Guiso – Avvocato, specializzata negli scioglimenti matrimoniali presso i Tribunali Ecclesiastici – madre dei suoi figli: Matteo, Marco e Tommaso.
Laureato in Scienze Politiche indirizzo Politico Amministrativo con la votazione di 110/110 all’Università di Roma “La Sapienza”, ha pubblicato numerosi scritti sulle disposizioni legislative, ed in particolare, sulla normativa del Codice della Strada nelle riviste : M.A.D, Professione Camionista, Il Centauro, Nautica, Windsurf, Vela e Motore, Informatore Agrario.
E’ stato progettista e consulente per la realizzazione di Centri Educazione Stradale per bambini e di un parco scuola itinerante presso il “Parco Scuola del Traffico di Roma” ( S. I. C.E. S).
Nel 2006 ha presentato il libro “La Famiglia di Fatto” (Ed. Firenze Atheneum), un saggio mirato all’analisi e alla risoluzione delle problematiche economiche e sociali della convivenza more uxorio come ad esempio, la tutela dei beni nel caso della scomparsa del partner e anche il problema dell’abitazione comune.

Nel 2008, in memoria di suo padre Alfonso – originario di Intermesoli frazione di Pietracamela, piccolo paese in provincia di Teramo alle pendici del Gran Sasso – ha pubblicato “Io, Prigioniero in Russia” edito da Maremmi Editori e sucessivamente edito nel 2010 da “La Stampa”, con un un successo nazionale di oltre “50.000″ copie vendute. Tale libro – tratto dal diario di suo padre Alfonso a proposito della sua avventura bellica in Russia nella II guerra mondiale – ha inoltre conseguito i seguenti riconoscimenti:
Dicembre 2008: Ringraziamento del Presidente della Repubblica per la preziosa testimonianza storica;
Aprile 2009: Vincitore Premio di Cultura e Vita Alpina “Gen.Div.Amedeo De Cia” per l’attenta ed accurata opera letteraria delle memorie del familiare reduce dalla prigionia in Russia;
Dicembre 2009:Vincitore Premio Baiocco Speciale per la Memoria storica;
Novembre 2010: Vincitore premio 3° classificato ex aequo premio letterario ”Giovanni Gronchi” Pontedera Edizione 2010;
Dicembre 2010: Conferita la Segnalazione d’onore per il Premio Firenze 2010.Nel novembre 2009, gli è stato assegnato per la sezione Cultura “Il Premio Nazionale Nomentum “.
Nell Aprile del 2011 con il libro “ Io prigioniero in Russia “ è stato Vincitore 2° classificato ex aequo Premio letterario ”Franco Bargagna”
Nel 2010, ha pubblicato “Guidare Oggi”, edito da Curiosando Editore; libro dal genere letterario utile a livello cognitivo e pratico con specifiche nozioni di guida. In tal contesto, l’Autore, ha ben pensato di raggruppare le sue competenze in materia, realizzando un libro di forte interesse per chiunque sia in possesso di patente. Un manuale per le insolite problematiche stradali e con i quesiti più impensati ( circolazione dei camper, trasporto delle imbarcazioni su strada e windsurf, assicurazioni, nuovi segnali europei, trasporto bambini su due ruote, ecc..). “Guidare Oggi” è dedicato al nipote dell’autore, Manuele Murgia, prematuramente scomparso a causa di un incidente stradale.
La predetta opera ha ricevuto l’apprezzamento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l’encomio del Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Altero Matteoli per il contributo apportato nell’ azione mirata ad arginare il fenomeno delle stragi stradali nonché la partecipazione attiva del Presidente dell’AIFVS (Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada) Giuseppa Cassaniti Mastrojeni. Nel 2011, ha pubblicato ” Mussolini finto Prigioniero al Gran Sasso” una laboriosa inchiesta storica con corposa bibliografia e con novità inedite riguardanti la prigionia di Mussolini a Campo Imperatore giacchè sulla detenzione del Duce al Gran Sasso sussistevano e sussistono, situazioni da chiarire. Nessuno infatti è tutt’ oggi a conoscenza quali siano state le vere intenzioni del Re e di Badoglio nei confronti della sorte del Duce. Si doveva consegnare alle forze anglo americane? O altrimenti si era già d’accordo con i Tedeschi?
In merito a tale ultima ipotesi, Vincenzo Di Michele con comprovata documentazione degli archivi di stato arricchita peraltro da fonti giornalistiche del primo dopoguerra e da testimonianze dirette di chi era presente in quel settembre 1943, ha in parte riscritto la storia di quei giorni turbolenti evidenziando anche alcuni tasselli mancanti nel resoconto storico.
Nel marzo 2013 ha pubblicato la biografia ufficiale di Giuseppe Wilson, storico giocatore della Lazio con oltre 400 presenze con la maglia biancoceleste, nel libro “Pino Wilson – vero capitano d’altri tempi” editore Fernandel.

Nel mese di Giugno del 2014, ha pubblicato la sua ultima novità editoriale “ Come sciogliere un matrimonio alla Sacra Rota“ editore Fernandel – un’ analisi mirata alla tematica dell’annullamento dei matrimoni religiosi presso i tribunali ecclesiastici -.
In quest’inchiesta a largo raggio sono stati esaminati i presupposti che rendono non valido il matrimonio. Soprattutto nel dettaglio, sono stati analizzati i costi che si devono affrontare e gli eventuali oneri aggiuntivi al Tribunale della Rota Romana nonchè si è menzionato del patrocinio gratuito per coloro che non dispongono di grandi redditi.
E’ stata approfondita la problematica della cessazione di ogni sostegno economico a favore dell’ex coniugue giacché le sentenze di nullità religiosa hanno validità anche in ambito civile e specialmente, si è smentita la credenza secondo cui l’annullamento dei matrimoni religiosi sia nella pratica, un cosiddetto “divorzio cattolico” riservato alle alte Autorità e ai soli personaggi VIP.
Attraverso casi documentati, sono stati riportati più di trenta esperienze di vita dei partner nella loro relazione coniugale, dove per il verificarsi di alcuni vizi, ( l’infedelta, la gelosia, l’omossessualità, l’infertilità, l’esclusione della prole, l’impotenza, i comportamenti sessuali trasgressivi, la ninfomania, il maschilismo, l’immaturità e l’esclusione della prole) hanno in seguito ottenuto in sede giudiziale, lo scioglimento del loro matrimonio religioso e di conseguenza anche in ambito civile, attraverso il procedimento di delibazione.

Nel 2015 ha pubblicato “L’ultimo segreto di Mussolini” (Ed. Il cerchio) . Una tesi revisionista sull’’Operazione Quercia del 12 settembre 1943 che portò alla liberazione di Mussolini a Campo Imperatore. C’era infatti un accordo sottobanco tra il governo Italiano e i tedeschi. Sempre nel 2015 ha pubblicato in inglese il libro “The last secret of Mussolini – The undercounter pact between Badoglio and the German” ( Ed. Il cerchio )

Nel 2017 ha pubblicato il libro ” Cefalonia , Io e la mia storia“, casa editrice ” Il Cerchio “. Questo romanzo autobiografico ripercorre la storia di quei giorni nel settembre del 1943, raccontando fatti realmente accaduti tutti ruotanti sull’ eccidio  di  Cefalonia  dei soldati italiani della “divisione Acqui” e con delle testimonianze inerenti alcune vicende successive allo sterminio operato  dai tedeschi.

L’ultimo segreto di Mussolini

Una tesi revisionista sull’’Operazione Quercia del 12 settembre 1943 che portò alla liberazione di Mussolini a Campo ImperatoreL'ultimo Segreto di Mussolini

The last secret of Mussolini – The undecounter pact between Badoglio and the German

A revisionist thesis about the “Operazione Quercia” on 12th of september 1943 for the release of Mussolini at Campo Imperatore

L'Ultimo segreto di Mussolini - Inglese

Come sciogliere un matrimonio alla Sacra Rota

Perché molte coppie unite in matrimonio con rito religioso, al momento della separazione scelgono il tribunale ecclesiastico anziché quello civile?

Pino Wilson vero capitano d’altri tempi.
La biografia ufficiale

 


Mussolini finto prigioniero al Gran Sasso

Grazie alle testimonianze inedite sono stati accertati e riscontrati avvenimenti storici sinora sconosciuti…

Mussolini Finto Prigioniero al Gran Sasso

Io prigioniero in Russia

Un alpino della divisione julia battaglione l’aquila,un reduce della seconda guerra mondiale sul fronte russo…

io prigioniero in Russia

Guidare Oggi

Perchè il libro “Guidare Oggi”? Proprio perchè, a volte, le normali nozioni di guida non sono più sufficienti.

Guidare Oggi

La famiglia di fatto

Ci sono diverse ragioni per cui un uomo e una donna decidono di vivere insieme, il libro analizza…

la famiglia di fatto

Personale